info@artandcraft-positano.it

Diodati Lucio

Diodati-bio

Lucio Diodati è nato nel 1955 a Popoli, un piccolo paese sulle colline abruzzesi, in Italia. Ha scoperto la sua passione per la pittura durante il liceo, quando ha iniziato a realizzare le sue prime opere. Nel 1975 ha frequentato un corso di scenografia presso l’Accademia di Belle Arti di L’Aquila, entrando ufficialmente nel mondo dell’arte. Il punto di svolta della sua carriera è stato l’incontro con Gennaro Fiume, un gallerista italiano che lo ha invitato a esporre nella sua galleria a Roma. La natura è stata oggetto delle sue prime opere, caratterizzate principalmente da campi in fiore e l’uso dei colori primari.

Con l’opera “Amiche” dal 1985, le donne diventano i protagonisti dei suoi dipinti. Corpi femminili e colori si uniscono per raccontare una storia che è ancora in corso. Nel 2002 si reca a L’Avana per la prima volta e da quel momento la città rappresenta una seconda casa, un luogo dove l’artista si ispira e libera la sua mente. Le opere di Diodati sono state esposte nelle principali città di tutto il mondo: New York, Londra, Montreal, Barcellona, L’Avana.

Richiedi info - Acquista le opere / Ask info - Buy the artworks

Attenzione: per avere info o acquistare è necessario inserire il nome dell'opera

Please note: to get info or to buy it is necessary to insert the artwork name

Lucio Diodati was born in 1955 in Popoli, a small town in the Abruzzo hills, in Italy. He discovered his passion for painting in high school when he started making his first works. In 1975 he attended a scenography course at the Academy of Fine Arts in L'Aquila, officially entering the world of art. The turning point of his career was the meeting with Gennaro Fiume, an Italian gallery owner who invited him to exhibit in his gallery in Rome. Nature was the subject of his first works, characterized mainly by fields in bloom and the use of primary colors. With the work "Amiche" from 1985, women become the protagonists of his paintings. Female bodies and colors come together to tell a story that is still ongoing. In 2002 he went to Havana for the first time and from that moment the city represents a second home, a place where the artist is inspired and frees his mind. Diodati's works have been exhibited in major cities around the world: New York, London, Montreal, Barcelona, Havana.