info@artandcraft-positano.it

Aprile Vincenzo

Aprile-bio

Vincenzo Aprile nasce nel 1952 a Napoli, ma attualmente vive e dipinge a Pescara. Aprile dimostra una profonda conoscenza della tecnica ed un consapevole uso di giochi di luce, chiaroscuri e toni cromatici che definiscono la posizione di ogni figura all’interno di uno spazio che è al tempo stesso vivo ed emozionante. Il lietmotiv di questo talentuoso pittore è un’attenta rappresentazione del paesaggio immerso nella quiete e sovrastato da cieli blu intenso, memoria della sua terra del Sud.

Mostre in Italia, Galleria “La Cupola”, Montecatini Galleria “Indipendenza”, Bologna Meeting Art, Vercelli Palazzotto delle Aste, Art&Craft a Positano, Fiuggi Galleria “Esedra”, Roma Galleria Clemente, Torino …e all’estero Raphael Gallery, USA Dussard Foroughi, Frankfurt European Art Gallery, Sydney Galeria Aurora, Caracas Bella Europa, Ashfield, N.S.V. Ettore Baldi: “… Caratteristica del suo fare è la “violenza” del colore che subito colpisce l’osservatore, ma è una violenza dosata con estro e misura, senza tradire la spontaneità che determina la scelta del tema, perché in quanto artista ha degli impulsi interiori ben chiari e l’esecuzione di ogni sua opera è l’espressione dell’arte stessa che si sviluppa in lui. La conoscenza di Vincenzo Aprile non è conoscenza convenzionale del vero, lo si capta da come uno studio attento della natura abbia trasmesso sulla tela una necessità di aria aperta e di luce che scivola e si infiltra nei suoi casolari, nei suoi viottoli cogliendo i momenti più significativi e vibranti di luce di una giornata. Le opere evidenziano il valore artistico di questo pittore che cerca un suo mondo reale, una maniera ideale per parlare di sé, con le sue tele sempre varie e possenti, autentiche e chiare come fossero luce”. Fino a pochi anni fa vi era della diffidenza nei confronti dei giovani artisti, per le loro “Nuove Idee” di mutare e stravolgere la nostra tradizionale visione dell’arte. Al contrario, per ammirare appieno il valore artistico del giovane Vincenzo Aprile, è necessario metter da parte tutte queste prevenzioni guardando piuttosto il suo senso pittorico. Egli unisce una conoscenza tecnica ad un gioco di luci, delicato passaggio tra luci e ombre, più toni cromatici che definiscono la distinta posizione delle figure in uno spazio lieve ed allo stesso tempo vibrante. La sua arte assume un languore sentimentale nella rappresentazione di paesaggi immersi in una tranquilla e luminosa serenità in un ampio cielo blu.

Richiedi info - Acquista le opere / Ask info - Buy the artworks

Attenzione: per avere info o acquistare è necessario inserire il nome dell'opera

Please note: to get info or to buy it is necessary to insert the artwork name

Vincenzo Aprile was born in 1952 in Naples, but currently lives and paints in Pescara. Aprile demonstrates a profound knowledge of the technique and a conscious use of plays of light, chiaroscuro and chromatic tones that define the position of each figure within a space that is both lively and exciting. The lietmotiv of this talented painter is a careful representation of the landscape immersed in the quiet and dominated by intense blue skies, the memory of his southern land. Exhibitions in Italy, Gallery "La Cupola", Montecatini Gallery "Indipendenza", Bologna Meeting Art, Vercelli Palazzotto delle Aste, Art & Craft in Positano, Fiuggi Galleria "Esedra", Rome Galleria Clemente, Turin ... and abroad Raphael Gallery, USA Dussard Foroughi, Frankfurt European Art Gallery, Sydney Galeria Aurora, Caracas Bella Europa, Ashfield, NSV Ettore Baldi: "... Characteristic of his work is the" violence "of color that immediately strikes the observer, but it is a violence dosed with inspiration and measure, without betraying the spontaneity that determines the choice of the theme, because very clear inner impulses and the execution of each of his works is the expression of the art itself that develops in him. The knowledge of Vincenzo Aprile is not conventional knowledge of truth, it can be understood from how a careful study of nature has transmitted on the canvas a need for open air and light that slides and infiltrates his cottages, in his paths, capturing the most meaningful and vibrant with the light of a day. The works highlight the artistic value of this painter who seeks his own real world, an ideal way to talk about himself, with his canvases that are always varied and powerful, authentic and clear as if they were light ". Until a few years ago there was mistrust of young artists, for their "New Ideas" to change and distort our traditional vision of art. On the contrary, in order to fully admire the artistic value of the young Vincenzo Aprile, it is necessary to put aside all these prejudices by looking rather at his pictorial sense. He combines technical knowledge with a play of lights, a delicate transition between lights and shadows, multiple chromatic tones that define the distinct position of the figures in a light and at the same time vibrant space. His art takes on a sentimental languor in the representation of landscapes immersed in a peaceful and luminous serenity in a wide blue sky.